Stiamo ronzando su…
Il Comune Spende

Scarica il File Aggiornato con tutte le spese sostenute dal Comune di Mesero registrate a Protocollo. Scopri come spende il tuo comune!

Video Consiglio

Clicca l'immagine per rivedere tutti i VIDEO dei Consigli Comunali e rivivere i nostri interventi...

CEMENTO sui DENTI

Aggiornamento a Luglio 2013. Il PROGETTO e' STATO BLOCCATO (Link)

250.000mq per Mesero, 100.000 mq per Marcallo, una superficie equivalente a 50 campi da calcio sta per essere CEMENTIFICATA. E' emergenza ambientale ed anche democratica.

IL VIDEO di DENUNCIA direttamente da CEMENTO SUI DENTI del 28-1-12

 

I Documenti Ufficiali del Progetto

Valutazione Ambientale Strategica

Decreto Finale VAS con prescrizioni

Stato attuale iter burocratico

Scheda del Procedimento in Provincia

Alcuni autorevoli articoli a riguardo:

Fondo Ambiente Italiano

Stop al Consumo di Territorio

Diversi Orizzonti

Volantino Informativo

Articolo Logos

Curiosità

Il Consigliere Fabio Prina in prima pagina sul Settegiorni: "Rinuncia all'indennità ed invita i consiglieri a seguirlo" (Link Articolo - Approfondimento)

MESERO e DEGRADO
Quasi 90.000 i mq di stabili abbandonati su territorio Meserese, con che criterio si decide di costruire ancora!?
Petizione Salva Mesero

Clicca qui

per vedere i Firmatari. La raccolta è conclusa e sono ben 500 le firme raccolte con 378 firme di Cittadini Meseresi.

 

Approfondisci.

Rifiuti? Come dividerli…

 

I Candidati

Massimo lascia spazio a Emanuela: grazie per il tuo fondamentale contributo…

Nella seduta del 23-06-15 il Consigliere primo eletto di MeseroTua ha dichiarato di dimettersi a favore della turnazione tra consiglieri che il nostro gruppo aveva anticipato già subito dopo il voto (LINK). Massimo Vettorello termina qui la sua esperienza in Consiglio per lasciare spazio a Emanuela Barni che diventerà quindi Neo Consigliera. Quello di Massimo è un gesto nobile e leale, ennesima conferma della sua serietà e morale politica. Come Capogruppo non posso che ringraziare Massimo per tutto il supporto che ha dato a MeseroTua che vedeva nella sua figura in Consiglio un fondamentale punto di riferimento per esperienza e preparazione e vede tutt’oggi un collaboratore importante per espletare al meglio il mandato che gli elettori ci hanno consegnato con il voto: quello di Minoranza. Il grande risultato ottenuto alle elezioni l’anno scorso sicuramente non si sarebbe concretizzato senza la sua presenza; non potrò mai dimenticare inoltre quanto la sua vicinanza sia stata di supporto sia politico che personale nei momenti più duri di confronto politico. Un amico disponibile e gentile di cui ho grande stima e con cui, sono sicuro, si continuerà a collaborare per Mesero.

A breve parteciperemo al Consiglio Comunale di surroga in cui verrà formalizzato il passaggio di consegne e sono sicuro che Emanuela se la caverà alla grande visto l’impegno e la competenza dimostrata già in questo primo anno anche al di fuori dell’assemblea consigliare

Massimo Vettorello saluta il Consiglio Comunale con questo scritto che siamo felici di poter pubblicare oggi:

Qualche considerazione sulla mia uscita dal Consiglio comunale: si è trattato di un atto dovuto. L’impegno assunto sin da subito, al momento della formazione della lista elettorale di MeseroTua, era chiaro e prevedeva l’alternanza dei Consiglieri ad eccezione del Capogruppo, nonché coordinatore e creatore di MeseroTua, Fabio Prina.

A distanza di un anno dalle elezioni, lascio quindi il mio posto in Consiglio per consentire ad Emanuela Barni di fare esperienza diretta, sia pure dai banchi dell’opposizione.

Precisato ciò, mi sento di dire qualcosa sui miei lunghi anni trascorsi in Consiglio comunale, quasi 30, con l’esclusione del periodo 2009-2014; un’avventura iniziata nel lontano 1985, come Sindaco per un intero mandato e proseguita poi come Consigliere di opposizione, fino al 22 giugno 2015.

Voglio, di proposito, soffermarmi sull’ultimo periodo, non perché abbia da rinnegare qualcosa del passato, ma perché lo reputo il più vivo, il più vero ed il più stimolante. Ebbi modo di vedere prima con curiosità poi con sempre maggiore attenzione,  l’evolversi della prima esperienza in Amministrazione comunale di Fabio: la sua non è certamente stata una posizione comoda. Da Consigliere di maggioranza avrebbe potuto scegliere di “galleggiare”, nascondendosi nel gruppo e condividendo acriticamente alcune scelte. Invece, devo riconoscergli il merito di non avere mai lasciato andare il cervello all’ammasso, ma di averlo usato per ragionare e  scegliere di compiere il passo decisivo di uscire dalla maggioranza di allora, perché non intendeva “subire” ciò che non condivideva o che si cercava di imporgli senza possibilità di discussione e confronto. Leggi il resto di questo articolo »

Print Friendly

Il Capogruppo in Consiglio: Fabio Prina

Dopo le tante battaglie vinte per il territorio e la partecipazione…

Sono già 5 anni che dedico gran parte del mio tempo libero a Mesero,  dopotutto è il paese in cui abito, in cui risiede parte della mia famiglia e qui sono nati e cresciuti i miei nonni: Rosetta e Mario “Da Lucia”. Lavoro a Mesero nel settore sportivo, della disabilità e del recupero funzionale ed oltre alla maturità di Geometra possiedo una Laurea Magistrale in Scienze Motorie. Ho 33 anni, personalmente apprezzo i genitori giovani e spero che presto arrivi anche il mio turno. E’ facile capire quindi come per me, e come credo per voi cittadini di Mesero, sia importante vivere in un contesto organizzato, pulito, vivace ed efficiente. Ho fatto molte proposte in questo senso dentro e fuori il Consiglio Comunale ma il gruppo di Maggioranza (di cui facevo parte)  non solo le ha bocciate, ha creato dei problemi che prima non avevamo. L’inutile progetto della Maxi Area Industriale ne è la più chiara dimostrazione, oltre che la principale causa del mio abbandono del ruolo di Consigliere di Maggioranza per continuare come Consigliere Indipendente. Inseguendo gli obiettivi dell’efficienza e della tutela del nostro territorio ed attraverso le iniziative promosse, molti cittadini mi hanno contattato, si sono alleati nella lotta e nella proposta, senza partiti di mezzo, senza parentele, dai più giovani ai più esperti, uomini e donne. Oggi siamo un gruppo trasversale, pragmatico, nato da una visione simile sulle soluzioni per Mesero e non dall’ideologia: una vera lista civica. Non possiamo che andare avanti, fiduciosi che il cittadino colga questa nuova energia e si decida a votare MeseroTua; ci libereremo così da quest‘aria di trascuratezza ed approssimazione che affatica il nostro paese ormai da troppo tempo.

Print Friendly

Il nostro Consigliere Eletto

MeseroTua ha intenzione durante i 5 anni di mandato di effettuare una turnazione del Consigliere Eletto attingendo dai nostri candidati consiglieri che hanno ricevuto più preferenze.

Oggi il Consigliere di MeseroTua in consiglio, oltre al Consigliere Capogruppo Prina, è Massimo Vettorello: il candidato che ha ricevuto più preferenze.

Massimo Vettorello, nato a Magenta nel 1947, risiedo a Mesero dal 1981, anno del mio matrimonio con Carla. Abbiamo due figli. Laureato in Lingue e letterature straniere presso l’Università Bocconi. Sono in pensione dal 2005, dopo aver lavorato in S.E.A. – Aeroporto di Malpensa. Sindaco di Mesero dal 1985 al 1990 e quindi Consigliere fino al 2009. Ho simpatizzato per alcuni anni per il PDL, ma da tempo ho abbandonato questo movimento e non ho più tessere di partito. Ho aderito quindi al gruppo “Mesero Tua ” perché svincolato da ogni partito. Condivido le proposte di Fabio Prina, in merito a tutela del territorio e la qualità della vita che ci auguriamo di realizzare.

Print Friendly

I Candidati Consiglieri

Emanuela Barni, ho 58 anni, sposata con due figli grandi, lavoro a Milano presso una multinazionale tedesca come responsabile amministrativa. In dialetto c’e un modo di dire “roba dal cumun, roba da nisugn”. E’ proprio il contrario, dobbiamo considerare il pubblico come cosa anzi casa di tutti. In un piccolo paese come il nostro credo ci sia ancora spazio per fare politica in modo costruttivo facendo bene le cose, operando le scelte giuste con in testa un progetto chiaro del paese che vogliamo. Mi interessa poter dare il mio contributo in termini di tempo e di impegno per rendere Mesero più accogliente, più solidale e stimolante.
Sabrina Bettolini, ho 45 anni, abito a Mesero da più di vent’anni, sono sposata con Emanuele e lavoro come commessa in un negozio di articoli sportivi. Da qualche anno organizzo con un gruppo di volontari in modo autonomo eventi per Mesero con ottimi risultati. Amo questo paese quindi cerco sempre di dare il massimo negli impegni presi anche nei confronti dei suoi abitanti. Sono iscritta alla ProLoco proprio per mettere al servizio delle persone la mia esperienza e la voglia di fare. Trovo giusto impegnarsi per cercare di migliorare il proprio paese.
Rosangela Colombo, nata a Mesero, classe 1955, sposata e mamma di Ilaria. In diverse occasioni ho partecipato alla “vita pubblica” di Mesero: in Oratorio, in Consiglio Comunale, nelle associazioni. Mi sono avvicinata a MeseroTua quando l’idea di candidarmi era ancora lontana, poiché ne condividevo gli spunti e le battaglie: in questo gruppo ho apprezzato l’entusiasmo, la serietà e soprattutto l’impegno costante per cercare il dibattito e l’apertura verso la cittadinanza sulle problematiche ambientali e sociali sempre affrontate in modo propositivo.
Francesca Gornati. Da quando sono nata vivo in questo Paese, ho 30 anni e sono laureata in Economia Aziendale e Marketing presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore e lavoro presso una società di trasporti internazionali. Faccio parte sin da ragazzina del Oftal Milano, esperienza sociale volta ad integrare persone diversamente abili e non solo. Forte di queste esperienze voglio offrire ai miei concittadini la mia collaborazione per portare Mesero ad essere una realtà più integrata, partecipata e sicura.
Arianna Tropea, 34 anni, sposata con Luigi e sono mamma di tre figli di cui uno in affido. Lavoro come educatrice da 14 anni, prima in una comunità per minori, poi in asilo nido. Ho svolto per molto tempo volontariato nel Centro di Ascolto del nostro paese. Ritengo che l’attenzione verso gli altri e la volontà di impegnarsi in prima persona siano fondamentali per essere veramente parte di una comunità. Ritrovare questi valori in Meserotua e nelle persone che ne fanno parte, mi ha dato la spinta per affrontare questo nuovo impegno con la convinzione che si possa lavorare disinteressatamente per il bene comune.
Carlo Barbagallo, 22 anni, diplomato, ho frequentato diversi corsi di specializzazione, ora sono stagista. Sono il candidato più giovane di queste elezioni, credo quindi di poter rappresentare la voce dei giovani e giovanissimi meseresi. Mancano infatti delle strutture aperte e libere dove incontrarsi, dove giocare e praticare degli sport. Secondo il mio modesto parere gli spazi attualmente ci sono, ma sono mal gestiti, basterebbero dei piccoli accorgimenti per garantire ai ragazzi il giusto contesto dove socializzare, divertirsi e crescere.
Filippo Ferrarese, ho 24 anni, sono laureato in economia con il massimo dei voti e lavoro presso una multinazionale di revisione contabile. Sono volontario in Protezione Civile e ProLoco. Il mio impegno in MeseroTua inizia 3 anni fa quando l’idea di lista civica era ancora lontana. Ho scelto di far parte di questo progetto dopo averne sposato idee e proposte, entrambe supportate da un pensiero condiviso e non da mera appartenenza politica. Ambiente, partecipazione ed efficienza sono i temi sui quali intendo lavorare per migliorare il contesto in cui vivo.
Luigi Fossati, 58 anni, sposato, vivo a Mesero da 34 anni, Terapista. Lavoro presso il Servizio di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza di Magenta. Dopo aver dato un personale contributo alla qualità della vita in Mesero, in veste di Consigliere Comunale ’99-’04 ed esserne uscito con la sensazione molto forte della incompiutezza, la tentazione è stata quella di “guardare da un’altra parte” e lasciare che altri se ne occupassero sino al nascere di un’idea di paese che ho visto progressivamente costruirsi in questi ultimi tre anni nel gruppo “MeseroTua”. Ho piena fiducia che con “MeseroTua” gli aggettivi accogliente, stimolante, bello siano nel futuro del nostro paese.
Maurizio Nichele, nato a Busto Garolfo il 25 agosto del 1965. Vivo a Mesero da circa 15 anni, ho due figlie. In questo periodo ho dedicato parte del mio tempo a Mesero in varie iniziative, ma l’ importante è il futuro. Perché Meserotua? Perché è arrivato il momento in cui i cittadini meseresi possano confrontarsi direttamente con l’amministrazione: il nostro programma partecipato condivide questa idea. Mi piacerebbe vivere in un paese in cui le decisioni importanti vengano discusse e decise da tutti, in reale democrazia.
Andrea Ramponi, ho 36 anni, vivo a Mesero dalla nascita, padre di Manuel e marito di Laura. Imprenditore meserese, conduco insieme ai miei cari l’azienda di famiglia. Faccio parte di Meserotua da tre anni ormai, un’esperienza bellissima fatta di “battaglie” civiche, confronti con la cittadinanza, petizioni, informatori, ecc. Se vogliamo che le cose cambino in meglio per tutti, dobbiamo tutti essere parte integrante del processo di cambiamento. In un periodo storico di certo non bello l’impegno disinteressato, la riscoperta dei rapporti tra le persone, la valorizzazione della cultura e dell’ambiente sono la base. Mesero oggi, ha bisogno di un cambio di passo.
Leonardo Rania. Credo che chiunque debba partecipare alla vita politica perché è in questo modo che contribuisce a cambiare ciò che non funziona. Ho 54 anni, sposato con una figlia, sono attivo nel volontariato e dal 2007 coordinatore del gruppo di protezione civile, oltre che volontario GEV (guardia ecologica ambientale). Sono animalista convinto e attivo sostenitore dell’alimentazione sana e consapevole, anche senza il consumo di prodotti animali. Sosterrò la collaborazione delle istituzioni con le varie forme di volontariato presenti nel nostro paese.
Massimo Vettorello, nato a Magenta nel 1947, risiedo a Mesero dal 1981, anno del mio matrimonio con Carla. Abbiamo due figli. Laureato in Lingue e letterature straniere presso l’Università Bocconi. Sono in pensione dal 2005, dopo aver lavorato in S.E.A. – Aeroporto di Malpensa. Sindaco di Mesero dal 1985 al 1990 e quindi Consigliere fino al 2009. Ho simpatizzato per alcuni anni per il PDL, ma da tempo ho abbandonato questo movimento e non ho più tessere di partito. Ho aderito quindi al gruppo “Mesero Tua ” perché svincolato da ogni partito. Condivido le proposte di Fabio Prina, in merito a tutela del territorio e la qualità della vita che ci auguriamo di realizzare.
Print Friendly

Il gruppo

In nomi, partendo da in alto a sinistra: Carlo Barbagallo, Massimo Vettorello, Sabrina Bettolini, Andrea Ramponi, Luigi Fossati. In basso da Sinistra: Rosangela Colombo, Maurizio Nichele, Francesca Gornati, Fabio Prina, Leonardo Rania, Filippo Ferrarese, Arianna Tropea, Emanuela Barni.

Clicca qui per le descrizioni…

Print Friendly

Da chi è composta Meserotua?

Idee ed esperienze per un progetto comune: Mesero.

Molti ci domandano spesso, attraverso il sito o direttamente ai banchetti, chi sono le persone che compongono il nostro gruppo: dopotutto fino ad oggi abbiamo preferito lasciare spazio ai contenuti ed alle proposte per Mesero. Ora che però ci avete conosciuti in quel senso ed avete già assaggiato la validità delle nostre idee, ci presentiamo. Siamo tanti, fino troppi, visto che i candidati necessari per le prossime elezioni saranno solo sette. Donne e uomini in egual proporzione, giovani e qualcuno con qualche anno in più, provenienti da esperienze personali e professionali diverse, ma guidati da un unico obiettivo: la volontà di migliorare il contesto “paese” in cui vivono le nostre famiglie.

Qualcuno ha già avuto esperienze come amministratore, altri no. Riteniamo che l’essere schierati a destra o a sinistra non sia fondamentale in un paesino come il nostro e quello che sta succedendo in questa campagna elettorale lo sta dimostrando. Le tessere di partito stanno creando soltanto confusione ed anche per questo nessuno dei nostri ne possiede una. Anzi, sono proprio quelle persone del nostro gruppo che hanno militato in passato che oggi insistono perché il dibattito sia incentrato sulle soluzioni per Mesero e non sulla mera appartenenza a questo o quel partito.

Il gruppo:

Emanuela Barni, Maurizio Nichele, Franca Chiodini, Andrea Ramponi, Filippo Ferrarese, Bruno Bernardi, Arianna Tropea, Massimo Vettorello, Grazia Masetti, Luigi Fossati, Roberto Fabiani, Leonardo Rania, Rosangela Colombo, Sabrina Bettolini, Francesca Gornati, Rosy Galli, Massimo Garavaglia, Mauro Colombo, Emanuele Caimi

MeseroTua vive grazie a queste venti persone: molti hanno già dato disponibilità a candidarsi, qualcuno ci sta ancora pensando, qualcuno ha già confermato che darà il suo appoggio dall’esterno. In questi due mesi alle elezioni continueremo a lavorare tutti uniti per rifinire il programma, raccogliere i vostri suggerimenti e sostenere la candidatura a Sindaco di Fabio Prina. Stiamo vivendo una grande esperienza: unitevi a noi! Lavorare sul futuro del paese in cui si vive, riempie il cuore….

Print Friendly
Le Brevissime

Leggi tutte le brevissime...

Il Capogruppo

Per contattare il nostro Capo Gruppo in Consiglio Comunale Fabio Prina, scrivi a: fabio.prina@meserotua.it

Clicca qui per conoscerlo meglio.

Il Consigliere Eletto

Per contattare la nostra Consigliera eletta in Consiglio Comunale Emanuela Barni, scrivi a: info@meserotua.it

Clicca qui per conoscerla meglio.

Il nostro Simbolo

Il prossimo 25 Maggio 2014, Vota Meserotua

Clicca qui e leggi la descrizione

Il Gruppo

Clicca la foto per conoscere i nostri candidati Consiglieri

Il nostro giornalino
NO alle tessere di partito…

...SI ai contenuti!

Siamo un gruppo di cittadini di Mesero, non rappresentiamo nessun partito e, di fronte alla mancanza di partecipazione imposta dall'amministrazione locale, abbiamo deciso di muoverci in autonomia con forze proprie. Abbiamo l'obiettivo di informarci, informare, partecipare, discutere, per cercare di migliorare il contesto urbano e sociale in cui viviamo. Vorremmo coinvolgere i nostri concittadini, in questo che crediamo un buon obiettivo.

Il Meserese Partecia…
  • 183 Questionari in occasione di Cemento sui Denti per valutare l'amministrazione e la sua idea di espansione cementifera
  • 80 Firme circa per ottenere il Referendum sulla Legge Elettorale, in attesa di approvazione. (Settembre 2011)
  • 251 Firme Raccolte per ottenere il Referendum sull'Acqua Pubblica, poi passato (Giugno 2010).
  • 200 Firme circa per i Referendum del V-Day 2 di Aprile 2008
  • 83 Firme per la Proposta di Legge Parlamento Pulito dell'8 Settembre 2007, ancora nei cassetti dei palazzi romani.
 
Segnalazione Guasti
Una solerte telefonata al numero di competenza può essere un gesto importante per mantenere Mesero, il tuo comune, curato ed ordinato.

 

Lampioni di Illuminazione Notturna Guasti: Tel. 800.901.050 - Enel Sole

 

Perdite Acqua e Fognatura: Tel. 800.175.571 - Amiacque

 

Pronto Intervento Rete Elettrica: Tel. 803.500 - Enel

 

Pronto Intervento Gas: Tel. 800.128.075 - Aemme Linea Energie

 

Buche, Cordoli di Marciapiede o qualsiasi altro tipo di arredo urbano guasto o in cattivo stato: Tel:02/97285078 - Ufficio Tecnico