Stiamo ronzando su…
Il Comune Spende

Scarica il File Aggiornato con tutte le spese sostenute dal Comune di Mesero registrate a Protocollo. Scopri come spende il tuo comune!

Video Consiglio

Clicca l'immagine per rivedere tutti i VIDEO dei Consigli Comunali e rivivere i nostri interventi...

CEMENTO sui DENTI

Aggiornamento a Luglio 2013. Il PROGETTO e' STATO BLOCCATO (Link)

250.000mq per Mesero, 100.000 mq per Marcallo, una superficie equivalente a 50 campi da calcio sta per essere CEMENTIFICATA. E' emergenza ambientale ed anche democratica.

IL VIDEO di DENUNCIA direttamente da CEMENTO SUI DENTI del 28-1-12

 

I Documenti Ufficiali del Progetto

Valutazione Ambientale Strategica

Decreto Finale VAS con prescrizioni

Stato attuale iter burocratico

Scheda del Procedimento in Provincia

Alcuni autorevoli articoli a riguardo:

Fondo Ambiente Italiano

Stop al Consumo di Territorio

Diversi Orizzonti

Volantino Informativo

Articolo Logos

Curiosità

Il Consigliere Fabio Prina in prima pagina sul Settegiorni: "Rinuncia all'indennità ed invita i consiglieri a seguirlo" (Link Articolo - Approfondimento)

MESERO e DEGRADO
Quasi 90.000 i mq di stabili abbandonati su territorio Meserese, con che criterio si decide di costruire ancora!?
Petizione Salva Mesero

Clicca qui

per vedere i Firmatari. La raccolta è conclusa e sono ben 500 le firme raccolte con 378 firme di Cittadini Meseresi.

 

Approfondisci.

Rifiuti? Come dividerli…

 

Mesero e sprechi: 78.421 € inutilmente spesi, forse si sarebbe potuto……

Amministrare di questi tempi non è certo facile, le risorse economiche provenienti dallo stato e dagli oneri di urbanizzazione, sono sempre più scarse e meno prevedibili. L’amministrazione Meserese però, fino ad oggi, è riuscita a mantenere i servizi con tariffe concorrenziali e questo è certamente un merito. Molto differente invece il giudizio sulla gestione del territorio e delle spese sulle opere pubbliche. Come il consigliere Prina ha infatti segnalato durante la discussione in aula del Bilancio Consuntivo,  attingendo semplicemente dai documenti pubblicati in albo pretorio, abbiamo potuto scovare alcuni potenziali sprechi che oggi qui  vogliamo segnalare.

Tettoia automezzi: € 15.004 Una tettoia troppo corta per riparare dall’acqua il nuovo mezzo della protezione civile che rappresenta tra l’altro l’unico mezzo che sarebbe giusto preservare. L’altra auto comunale è in “affitto”. Rimarrebbero solo le auto dei dipendenti… ( FotoDocumenti )

Fortificazione Campetto Via Garibaldi: € 847 ( FotoDocumenti )

Attraversamento ciclabile in Via Piemonte: 5.988€ ( Foto 1, 2 - Documenti )

Continuazione Pista ciclabile posteggio Via Garibaldi: 9.594€ ( FotoDocumenti )

Cementificazione aiuole Via 25 Aprile, Via S. Fermo e Via Grandi: 5.856€ ( Foto 1,2)

Vi invitiamo a guardare le foto delle opere confrontandole con quanto ci sono costate: giudicate voi.

 

TOTALE: 37.289€

Con gli stessi soldi si sarebbero potuti istallare in diversi punti del paese 4 pannelli digitali informativi del costo di 5.000€ l’uno, comprensivi di software di gestione, connessione wireless ed istallazione. Sarebbero avanzati soldi perfino per un più  grande pannello da collocare in piazza del costo di 12.000€, oltre qualche migliaio di euro per coprire eventuali imprevisti. Un intervento del genere avrebbe portato una ventata di novità nel comune, accorciando la distanza tra istituzione e cittadini. Su questi cartelloni elettronici sarebbe infatti possibile pubblicizzare iniziative, servizi, avvisi di ogni genere dalle associazioni ai vigili, risparmiando carta, decuplicando la velocità di azione. In un momento di crisi economica e sociale non ci resta che collaborare cercando di ricomporre la società cittadina tramite il volontariato civico, il mutuo soccorso e gli eventi socio culturali. Per fare queste cose è necessaria una comunicazione efficace e con la vita frenetica di oggi il volantino nella posta od il passaparola, non bastano più.

Non è possibile inoltre trascurare i 41134€ spesi per il progetto della nuova scuola materna comunale che però non verrà realizzata. Come sappiamo l’accordo con la Parrocchia per l’ampliamento della scuola materna esistente, non è stato facilmente raggiunto per problematiche sia tecniche che di interlocuzione tra le parti, ma le casse comunali, a differenza di quelle parrocchiali, ne sono uscite veramente malconce con 40.000€ inutilmente spese.

Ecco i dati.

Studio Fattibilità scuola materna comunale Via S. Eusenzio (redatto ma mai partito): 6.276€ ( Documenti )

Progetto Preliminare scuola materna comunale via S. Eusenzio (redatto ma mai partito): 10.318€ ( Documenti )

Progetto Definitivo scuola materna comunale via S. Eusenzio (redatto ma mai partito): 24.538€ ( Documenti )

 

Tot: 78.421€ malamente spesi.


Print Friendly

5 Commenti a “Mesero e sprechi: 78.421 € inutilmente spesi, forse si sarebbe potuto……”

  • Stefano:

    Ho visto con grande stupore le foto delle opere. Se sono da ritenersi ultimate, mi sembra quanto meno scandaloso. Se avessero fatto dei lavori del genere a casa mia i soldi se li sarebbero scordati. Ma CAVOLO!! c’é qualche benedetto incaricato a controllare come vengono eseguiti i lavori prima di tirar fuori i soldi??
    Non voglio commentare l’esborso per il progetto scuola materna fallito perche sono già abbastanza alterato, non aggiungo altro.

  • Luca:

    Quelle opere non sono opere, in quanto non sono state ultimate, la realizzazione dei lavori FA PENA!!!
    Per la scuola materna, ci sono da aggiungere i fondi che ogni anno vengono versati per la convenzione (a vantaggio unilaterale)…
    Lo scandalo non è tanto l’importo, quando il “fondo perso”.
    Ci si è scandalizzati per l’importo totale dell’opera (600.000E) quando ne vengono versati a fondo perso alla Curia più di 40.000E all’anno per il servizio esistente… 12 anni per il pareggio per un Comune sono un’inezia (che non può nè evaporare nè fallire, al massimo essere commissariato, ma non sembra questo il caso).
    D’altra parte la miopia italiana del guardare il domani al posto di prendere in seria considerazione il futuro ci ha portati a questa situazione di stallo assoluto.
    Di certo è stato NECESSARIO per il comune procedere con lo studio di fattibilità per un’asilo comunale in seguito ai rifiuti più volte ripetuti e ribaditi dalla Curia per più di un anno.
    Quindi, nel caso, la colpa di quelle spese sostenute INUTILEMENTE dai cittadini è tutto della Curia e della Parrocchia che si sono resi disponibili solo quando han capito che le intenzioni del comune erano serie e loro avrebbero perso le rette.
    Perchè ricordiamoci, lo stato più ricco del mondo è lo Stato Vaticano, che ha oltre 2 mila miliardi di immobili nel mondo (quanto il nostro debito pubblico) http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-02-15/chiesa-2mila-miliardi-immobili-082813_PRN.shtml

    Quindi prima di parlare di soldi e “vil pecunia” con i pastori delle anime, ricordatevi sempre che loro hanno una millenaria storia di amministrazione finanziaria di successo.

    • Fabio Prina:

      Puntualizzo soltanto che per ultimare i “lavori” macherebbe la posa di una pavimentazione a sassi bianchi nelle aiule cementificate… per il resto, no comment. Fabio

  • Andrea:

    I conti di Luca non fanno una piega, rimango comunque basito per la tettoia da 15.000€ davvero troppi… E ancora più scioccato per la “fortificazione” del campetto neanche fosse San vittore, in questo caso non sono i soldi che colpiscono ma il significato che rappresenta quella barriera… L’Italia e anche mesero é un paese x vecchi….

  • Ottimo articolo, ne faro’ un punto di riferimento, chissa’ che quanto letto non possa aiutare anche me.

Lascia un Commento

Le Brevissime

Leggi tutte le brevissime...

Il Capogruppo

Per contattare il nostro Capo Gruppo in Consiglio Comunale Fabio Prina, scrivi a: fabio.prina@meserotua.it

Clicca qui per conoscerlo meglio.

Il Consigliere Eletto

Per contattare la nostra Consigliera eletta in Consiglio Comunale Emanuela Barni, scrivi a: info@meserotua.it

Clicca qui per conoscerla meglio.

Il nostro Simbolo

Il prossimo 25 Maggio 2014, Vota Meserotua

Clicca qui e leggi la descrizione

Il Gruppo

Clicca la foto per conoscere i nostri candidati Consiglieri

Il nostro giornalino
NO alle tessere di partito…

...SI ai contenuti!

Siamo un gruppo di cittadini di Mesero, non rappresentiamo nessun partito e, di fronte alla mancanza di partecipazione imposta dall'amministrazione locale, abbiamo deciso di muoverci in autonomia con forze proprie. Abbiamo l'obiettivo di informarci, informare, partecipare, discutere, per cercare di migliorare il contesto urbano e sociale in cui viviamo. Vorremmo coinvolgere i nostri concittadini, in questo che crediamo un buon obiettivo.

Il Meserese Partecia…
  • 183 Questionari in occasione di Cemento sui Denti per valutare l'amministrazione e la sua idea di espansione cementifera
  • 80 Firme circa per ottenere il Referendum sulla Legge Elettorale, in attesa di approvazione. (Settembre 2011)
  • 251 Firme Raccolte per ottenere il Referendum sull'Acqua Pubblica, poi passato (Giugno 2010).
  • 200 Firme circa per i Referendum del V-Day 2 di Aprile 2008
  • 83 Firme per la Proposta di Legge Parlamento Pulito dell'8 Settembre 2007, ancora nei cassetti dei palazzi romani.
 
Segnalazione Guasti
Una solerte telefonata al numero di competenza può essere un gesto importante per mantenere Mesero, il tuo comune, curato ed ordinato.

 

Lampioni di Illuminazione Notturna Guasti: Tel. 800.901.050 - Enel Sole

 

Perdite Acqua e Fognatura: Tel. 800.175.571 - Amiacque

 

Pronto Intervento Rete Elettrica: Tel. 803.500 - Enel

 

Pronto Intervento Gas: Tel. 800.128.075 - Aemme Linea Energie

 

Buche, Cordoli di Marciapiede o qualsiasi altro tipo di arredo urbano guasto o in cattivo stato: Tel:02/97285078 - Ufficio Tecnico