Stiamo ronzando su…
Il Comune Spende

Scarica il File Aggiornato con tutte le spese sostenute dal Comune di Mesero registrate a Protocollo. Scopri come spende il tuo comune!

Video Consiglio

Clicca l'immagine per rivedere tutti i VIDEO dei Consigli Comunali e rivivere i nostri interventi...

CEMENTO sui DENTI

Aggiornamento a Luglio 2013. Il PROGETTO e' STATO BLOCCATO (Link)

250.000mq per Mesero, 100.000 mq per Marcallo, una superficie equivalente a 50 campi da calcio sta per essere CEMENTIFICATA. E' emergenza ambientale ed anche democratica.

IL VIDEO di DENUNCIA direttamente da CEMENTO SUI DENTI del 28-1-12

 

I Documenti Ufficiali del Progetto

Valutazione Ambientale Strategica

Decreto Finale VAS con prescrizioni

Stato attuale iter burocratico

Scheda del Procedimento in Provincia

Alcuni autorevoli articoli a riguardo:

Fondo Ambiente Italiano

Stop al Consumo di Territorio

Diversi Orizzonti

Volantino Informativo

Articolo Logos

Curiosità

Il Consigliere Fabio Prina in prima pagina sul Settegiorni: "Rinuncia all'indennità ed invita i consiglieri a seguirlo" (Link Articolo - Approfondimento)

MESERO e DEGRADO
Quasi 90.000 i mq di stabili abbandonati su territorio Meserese, con che criterio si decide di costruire ancora!?
Petizione Salva Mesero

Clicca qui

per vedere i Firmatari. La raccolta è conclusa e sono ben 500 le firme raccolte con 378 firme di Cittadini Meseresi.

 

Approfondisci.

Rifiuti? Come dividerli…

 

Mercato e Partecipazione:NEMICI O ALLEATI?

Come la pubblicità e la competizione condizionano i nostri ideali…

Anche se siamo abituati ad approfondire temi concreti legati al nostro territorio, crediamo sia altrettanto importante stimolare la cittadinanza meserese anche su temi più generali ma molto attuali.

E’ convinzione comune che le persone stiano subendo una costante ed inesorabile trasformazione da cittadini ad individui: da cittadini coscienti di vivere in una comunità ad individui guidati esclusivamente dal profitto\vantaggio personale. La partecipazione disinteressata alla vita pubblica diminuisce di anno in anno ed i concetti di collaborazione, come i concetti più semplici di democrazia, impallidiscono al confronto dei colori, delle immagini, dell‘ingannevole benessere promosso dal mercato e dalle sue televisioni. E’ innegabile quindi che la pubblicità crei in noi dei bisogni, dei desideri e suggerisca degli stili di vita che non vanno nell’interesse della comunità ma piuttosto nell’interesse del venditore del prodotto di turno. Radio,Giornali e Televisioni poi, pare tentino quotidianamente di distrarci con Cronaca Nera, Gossip, Lusso, Estetica, Vizi del Denaro, Privilegi del Potere, condizionando il nostro stile di vita in modo indiretto ma comunque molto efficace. Lo stile di vita ispirato dal Mercato e dal Profitto spinge verso la spietata competizione tra individui per promuovere il successo di pochi. Personaggi questi, a volte anche molto discutibili, che però godono di privilegi e lussi  eccessivi. Il Mercato ha creato troppi poveri e pochi molto ricchi ed ha diffuso una pericolosa diffidenza tra i cittadini che si sentono sempre più soli, bramosi di competere l’un l’altro per emergere mentre la parola collaborazione viene ormai vista come utopia  e miraggio soltanto di ingenui o sognatori.  Il Mercato forse teme la collaborazione perché da cittadini associati, attivi e partecipi in una comunità organizzata saremmo meno controllabili e potremmo mettere in pericolo questo sistema imbastito proprio da chi gode di questi lussi e privilegi. Attenzione però, MeseroTua non è contro il merito, la competenza o l’impegno nel lavoro. Noi crediamo che il Mercato oggi sia andato troppo oltre e ci sentiamo di affermare in modo convinto che non esiste solo l’Economia di Mercato. Torniamo ad interessarci della macchina pubblica, dal nostro comune al funzionamento dello stato, al denunciare e manifestare uniti quando le cose non ci stanno bene e, semplicemente, torniamo anche a sorridere al vicino di casa. La competizione è miraggio di pochi, la collaborazione è bene per tutti.  Siamo un popolo di cittadini, non di clienti…

Print Friendly

Un Commento a “Mercato e Partecipazione:NEMICI O ALLEATI?”

  • Luigi Fossati:

    Credo che,semplicemente, occorra scegliere in ciascun periodo storico o anche solo in una specifica fase della vita, se pensare ed agire dal punto di vista dell’ accumulo/concentrazione oppure da quello della distribuzione.
    Credo che mantenere in equilibrio queste due “forze” sia compito della cultura e della politica. Non della religione, che semmai da a chi crede qualche motivazione aggiunta. Intendo come equilibrio una fase di accumulo (capitalista o socialista poco importa) che si alterna ad una di “distribuzione” che nella storia dell’ umanità è stata decisamente in ombra. Le conseguenze sono anche quelle che tu descrivi, Fabio, sulle quali concordo. Il restauro del senso del”noi” del “bene comune” della partecipazione alla costruzione di buoni momenti istituzionali lavora per il giusto equilibrio di due forze non eliminabili.
    Perciò per tornare ai termini della questione: un mercato che “lavori” per creare e distribuire beni deve per forza dotarsi di strumenti di gestione e controllo partecipati. Di per sé il mercato e la libera impresa hanno fallito (direi…avversato! ) ogni proposta partecipativa, dunque distributiva, dunque equa e portatrice di Giustizia.

Lascia un Commento

Le Brevissime

Leggi tutte le brevissime...

Il Capogruppo

Per contattare il nostro Capo Gruppo in Consiglio Comunale Fabio Prina, scrivi a: fabio.prina@meserotua.it

Clicca qui per conoscerlo meglio.

Il Consigliere Eletto

Per contattare la nostra Consigliera eletta in Consiglio Comunale Emanuela Barni, scrivi a: info@meserotua.it

Clicca qui per conoscerla meglio.

Il nostro Simbolo

Il prossimo 25 Maggio 2014, Vota Meserotua

Clicca qui e leggi la descrizione

Il Gruppo

Clicca la foto per conoscere i nostri candidati Consiglieri

Il nostro giornalino
NO alle tessere di partito…

...SI ai contenuti!

Siamo un gruppo di cittadini di Mesero, non rappresentiamo nessun partito e, di fronte alla mancanza di partecipazione imposta dall'amministrazione locale, abbiamo deciso di muoverci in autonomia con forze proprie. Abbiamo l'obiettivo di informarci, informare, partecipare, discutere, per cercare di migliorare il contesto urbano e sociale in cui viviamo. Vorremmo coinvolgere i nostri concittadini, in questo che crediamo un buon obiettivo.

Il Meserese Partecia…
  • 183 Questionari in occasione di Cemento sui Denti per valutare l'amministrazione e la sua idea di espansione cementifera
  • 80 Firme circa per ottenere il Referendum sulla Legge Elettorale, in attesa di approvazione. (Settembre 2011)
  • 251 Firme Raccolte per ottenere il Referendum sull'Acqua Pubblica, poi passato (Giugno 2010).
  • 200 Firme circa per i Referendum del V-Day 2 di Aprile 2008
  • 83 Firme per la Proposta di Legge Parlamento Pulito dell'8 Settembre 2007, ancora nei cassetti dei palazzi romani.
 
Segnalazione Guasti
Una solerte telefonata al numero di competenza può essere un gesto importante per mantenere Mesero, il tuo comune, curato ed ordinato.

 

Lampioni di Illuminazione Notturna Guasti: Tel. 800.901.050 - Enel Sole

 

Perdite Acqua e Fognatura: Tel. 800.175.571 - Amiacque

 

Pronto Intervento Rete Elettrica: Tel. 803.500 - Enel

 

Pronto Intervento Gas: Tel. 800.128.075 - Aemme Linea Energie

 

Buche, Cordoli di Marciapiede o qualsiasi altro tipo di arredo urbano guasto o in cattivo stato: Tel:02/97285078 - Ufficio Tecnico