Stiamo ronzando su…
Il Comune Spende

Scarica il File Aggiornato con tutte le spese sostenute dal Comune di Mesero registrate a Protocollo. Scopri come spende il tuo comune!

Video Consiglio

Clicca l'immagine per rivedere tutti i VIDEO dei Consigli Comunali e rivivere i nostri interventi...

CEMENTO sui DENTI

Aggiornamento a Luglio 2013. Il PROGETTO e' STATO BLOCCATO (Link)

250.000mq per Mesero, 100.000 mq per Marcallo, una superficie equivalente a 50 campi da calcio sta per essere CEMENTIFICATA. E' emergenza ambientale ed anche democratica.

IL VIDEO di DENUNCIA direttamente da CEMENTO SUI DENTI del 28-1-12

 

I Documenti Ufficiali del Progetto

Valutazione Ambientale Strategica

Decreto Finale VAS con prescrizioni

Stato attuale iter burocratico

Scheda del Procedimento in Provincia

Alcuni autorevoli articoli a riguardo:

Fondo Ambiente Italiano

Stop al Consumo di Territorio

Diversi Orizzonti

Volantino Informativo

Articolo Logos

Curiosità

Il Consigliere Fabio Prina in prima pagina sul Settegiorni: "Rinuncia all'indennità ed invita i consiglieri a seguirlo" (Link Articolo - Approfondimento)

MESERO e DEGRADO
Quasi 90.000 i mq di stabili abbandonati su territorio Meserese, con che criterio si decide di costruire ancora!?
Petizione Salva Mesero

Clicca qui

per vedere i Firmatari. La raccolta è conclusa e sono ben 500 le firme raccolte con 378 firme di Cittadini Meseresi.

 

Approfondisci.

Rifiuti? Come dividerli…

 

Serata con e per LIBERA… (17.05.2015)

Serata che è risultata particolarmente  interessante ed al contempo  dai risvolti  controversi.

L’evento si è tenuto in Sala Consiliare, che vale la pena sottolineare essere il cuore della vita politica pubblica in paese, l’equivalente del Parlamento per la Repubblica, al netto dei “cattivi esempi” messi purtroppo  in mostra nel corso della storia repubblicana italiana e qualche volta anche nella storia meserese.

Era presente il Sindaco, in una posizione giustamente corretta di auditore e garante di ciò che si andava svolgendo.

Era presente  la quasi totalità  del Consiglio e della Giunta Comunale.

Da oggi in poi non sarà possibile negare ne’ dimenticare  il significato e l’impegno che il luogo e tali presenze  hanno sancito.

Erano presenti esponenti della Pro Loco , organizzatore dell’evento.

Erano presenti non più di una decina di concittadini, convenuti per interesse personale.

Tutti seduti attorno al tavolo deputato ad accogliere solitamente i componenti del  Consiglio Comunale.

Queste semplici osservazioni sono i primi  “contenuti” della serata.

I “secondi contenuti” sono quelli che Libera sostiene e diffonde da 20 anni:

-        ricerca di GIUSTIZIA, in quei luoghi dove questa è quotidianamente disattesa, creando partenariati con realtà europee e latinoamericane impegnate sullo stesso campo

-        opposizione ad ogni AZIONE DI CORRUZIONE che crea legami di morte tra una parte della politica e della economia e quella contro-parte mafiosa che con quei legami si fa padrona delle coscienze , delle menti e dei corpi e delle economie di un gran numero di persone

-        azioni di PROPOSTA verso una legislazione capace di arginare i fatti corruttivi e mafiosi

-        azioni per consentire la confisca ed il  reale recupero dei beni accumulati illegalmente per un uso socialmente ed economicamente giusto

-        azioni di natura informativa e culturale, quali i “campi di lavoro”.

 

Nel corso della serata sono stati raccontati, con passaggi dall’alto contenuto drammatico, le vicende di uomini e donne che a vario titolo hanno visto la loro vita, la vita dei loro cari e naturalmente il controllo dei propri beni distrutti dalla azione criminosa di mafie variamente denominate (camorra, ndrangheta, ecc…)

Rispetto ai  presenti, è parso evidente che nessuno ha potuto chiamarsi fuori dalla conoscenza e dal far argine innanzitutto a fatti corruttivi.

Anche in paesi piccoli e su fatti poco consistenti nascono frequentemente conflitti di interesse, nascosti, e perciò in grado di generare una catena di sudditanze tra “mondo della legalità” e “mondo della illegalità” , le cui conseguenze sono una catena di ricatti ed ingiustizie  capaci di conformare la vita economica, sociale , politica , familiare e personale dei componenti di una collettività.

Libera, attraverso i propri esponenti presenti in sale, ha ribadito la necessità e la possibilità di arginare tali meccanismi perversi, agendo su una serie di fronti:

culturale, legislativo, economico, della solidarietà sociale, delle creazioni di sinergie nazionali ed internazionali.

Sul dettaglio delle iniziative, più che una descrizione  che non sarà mai esaustiva, è opportuna una visita al sito www.libera.it oppure un contatto telefonico con la sede romana della Associazione: 06 69770301/2/3 .

Un’ultima considerazione relativa alle “presenze in Sala Consiliare”.

Parrebbe un fiasco la esigua partecipazione della cittadinanza meserese ad un evento che riguarda misfatti assai prossimi al nostro territorio.

Riteniamo sia più proficuo analizzare il significato dell’altra faccia della medaglia, quella delle presenze:

una Aministrazione, di nuova nomina, era  presente pressoché al completo e questo ha il significato di una precisa scelta e di una assunzione di  responsabilità, a cui noi cittadini siamo tenuti a chiedere   “fatti coerenti” già dall’immediato futuro;

e Loro tenuti a rispondere…

una consistente Associazione del nostro Paese, la ProLoco, si è spesa per questo evento, e ciò significa che una parte delle persone anche non presenti, vicine alla ProLoco,  ne condividono i contenuti;

erano presenti persone assai vicine a forze politiche o Associazioni attive in paese, ed anche queste presenze hanno il medesimo significato di assunzione di precise responsabilità, chiaramente per la parte che compete a ciascuna di esse.

In sintesi: evento dai piccoli numeri, ma dai grandi contenuti e dai consistenti significati.

 

Print Friendly

Un Commento a “Serata con e per LIBERA… (17.05.2015)”

  • Luigi Fossati:

    A distanza di poco meno di un mese dal contributo riportato, mi “autocommento”, aggiungendo una considerazione critica riguardo la serata con Libera.
    La nota critica è rispetto ad una assenza eccellente: la Parrocchia, che non era presente con alcun esponente ufficialmente designato a portarne la testimonianza.
    Erano certamente presenti concittadini facenti parte di Associazioni prossime alla Parrocchia, o personalmente vicine ad essa,ma questo è altra cosa rispetto ad una presenza esplicita ed evidente.
    Perchè una simile scelta?
    (ricordo che una circostanza assai simile si era verificata qualche tempo fa in occasione di una visita di Don Rigoldi, Parroco dell’istituto minorile Beccaria di Milano, a tema “politiche Giovanili” e processi di emarginazione)

Lascia un Commento

Le Brevissime

Leggi tutte le brevissime...

Il Capogruppo

Per contattare il nostro Capo Gruppo in Consiglio Comunale Fabio Prina, scrivi a: fabio.prina@meserotua.it

Clicca qui per conoscerlo meglio.

Il Consigliere Eletto

Per contattare la nostra Consigliera eletta in Consiglio Comunale Emanuela Barni, scrivi a: info@meserotua.it

Clicca qui per conoscerla meglio.

Il nostro Simbolo

Il prossimo 25 Maggio 2014, Vota Meserotua

Clicca qui e leggi la descrizione

Il Gruppo

Clicca la foto per conoscere i nostri candidati Consiglieri

Il nostro giornalino
NO alle tessere di partito…

...SI ai contenuti!

Siamo un gruppo di cittadini di Mesero, non rappresentiamo nessun partito e, di fronte alla mancanza di partecipazione imposta dall'amministrazione locale, abbiamo deciso di muoverci in autonomia con forze proprie. Abbiamo l'obiettivo di informarci, informare, partecipare, discutere, per cercare di migliorare il contesto urbano e sociale in cui viviamo. Vorremmo coinvolgere i nostri concittadini, in questo che crediamo un buon obiettivo.

Il Meserese Partecia…
  • 183 Questionari in occasione di Cemento sui Denti per valutare l'amministrazione e la sua idea di espansione cementifera
  • 80 Firme circa per ottenere il Referendum sulla Legge Elettorale, in attesa di approvazione. (Settembre 2011)
  • 251 Firme Raccolte per ottenere il Referendum sull'Acqua Pubblica, poi passato (Giugno 2010).
  • 200 Firme circa per i Referendum del V-Day 2 di Aprile 2008
  • 83 Firme per la Proposta di Legge Parlamento Pulito dell'8 Settembre 2007, ancora nei cassetti dei palazzi romani.
 
Segnalazione Guasti
Una solerte telefonata al numero di competenza può essere un gesto importante per mantenere Mesero, il tuo comune, curato ed ordinato.

 

Lampioni di Illuminazione Notturna Guasti: Tel. 800.901.050 - Enel Sole

 

Perdite Acqua e Fognatura: Tel. 800.175.571 - Amiacque

 

Pronto Intervento Rete Elettrica: Tel. 803.500 - Enel

 

Pronto Intervento Gas: Tel. 800.128.075 - Aemme Linea Energie

 

Buche, Cordoli di Marciapiede o qualsiasi altro tipo di arredo urbano guasto o in cattivo stato: Tel:02/97285078 - Ufficio Tecnico