Stiamo ronzando su…
Il Comune Spende

Scarica il File Aggiornato con tutte le spese sostenute dal Comune di Mesero registrate a Protocollo. Scopri come spende il tuo comune!

Video Consiglio

Clicca l'immagine per rivedere tutti i VIDEO dei Consigli Comunali e rivivere i nostri interventi...

CEMENTO sui DENTI

Aggiornamento a Luglio 2013. Il PROGETTO e' STATO BLOCCATO (Link)

250.000mq per Mesero, 100.000 mq per Marcallo, una superficie equivalente a 50 campi da calcio sta per essere CEMENTIFICATA. E' emergenza ambientale ed anche democratica.

IL VIDEO di DENUNCIA direttamente da CEMENTO SUI DENTI del 28-1-12

 

I Documenti Ufficiali del Progetto

Valutazione Ambientale Strategica

Decreto Finale VAS con prescrizioni

Stato attuale iter burocratico

Scheda del Procedimento in Provincia

Alcuni autorevoli articoli a riguardo:

Fondo Ambiente Italiano

Stop al Consumo di Territorio

Diversi Orizzonti

Volantino Informativo

Articolo Logos

Curiosità

Il Consigliere Fabio Prina in prima pagina sul Settegiorni: "Rinuncia all'indennità ed invita i consiglieri a seguirlo" (Link Articolo - Approfondimento)

MESERO e DEGRADO
Quasi 90.000 i mq di stabili abbandonati su territorio Meserese, con che criterio si decide di costruire ancora!?
Petizione Salva Mesero

Clicca qui

per vedere i Firmatari. La raccolta è conclusa e sono ben 500 le firme raccolte con 378 firme di Cittadini Meseresi.

 

Approfondisci.

Rifiuti? Come dividerli…

 

Protocollata Mozione per ottenere un Censimento degli Stabili Vuoti!

Oggi ho protocollato una mozione, condivisa con il resto del gruppo di Meserotua, con oggetto:  “Richiesta Realizzazione Censimento Stabili Vuoti”

Ecco alcune parti salienti della Mozione, che potete comunque leggere integralmente cliccando qui: Link. Cliccando qui invece, è possibile visionare il questionario vero e proprio, allegato alla mozione, nato per raccogliere i dati specifici del comune.

VISTO CHE:

un’amministrazione lungimirante e consapevole deve poter governare il proprio Comune svincolata da interessi particolari e da pressioni speculative di singoli;

molto spesso ed anche nel nostro comune, nuove costruzioni non vengono occupate né per lavoro, né per residenze, con un conseguente spreco di nuovi volumi che occupano inutilmente spazi.

molti edifici sul nostro territorio, sono completamente abbandonati e fatiscenti.

da vari decenni, la politica urbanistica adottata dalle diverse amministrazioni, ha comportato un’eccessiva “frenesia edificatoria” volta spesso alla realizzazione dell’edificato indipendentemente dalle reali necessità e bisogni della comunità o dalla qualità, o dalla sicurezza idrogeologica, compromettendo il paesaggio, il benvivere e la sicurezza stessa delle persone;

Considerando le dichiarazioni di:

Paolo Pileri, docente del Politecnico di Milano:

“La mancanza di dati affidabili e aggiornati sugli usi del suolo impedisce alla politica di vedere la gravità del fenomeno e di correre ai ripari” … “per capirci, è come se si volesse contrastare l’inquinamento senza disporre di una rete di rilevamento della qualità dell’aria”.

“C’è un uso improprio e dannoso delle aree di confine tra due comuni: è qui che si costruisce di più, soprattutto infrastrutture. Poi ci sono i limiti dei parchi: attorno ai grandi spazi verdi si urbanizza in modo sempre più rapido”.

Roberto Della Seta, senatore Pd e membro della Commissione Territorio e Ambiente

“Il campionamento non è omogeneo, ma i dati in nostro possesso bastano e avanzano per dimostrarlo. C’è una contraddizione evidente: siamo in recessione demografica, al di là del contributo degli immigrati e in grave crisi economica, eppure non si smette mai di costruire.”

PRESO ATTO:

  • Che il Forum Italiano dei Movimenti per la Terra e per il Paesaggio ha avviato la campagna nazionale “Salviamo il Paesaggio e difendiamo i Territori”, che ha l’obiettivo di ridurre il consumo di territorio attraverso un’oculata gestione dello stesso;

 

  • Che tale campagna propone, tra le altre cose, di effettuare un censimento mirato da avviarsi su tutto il territorio italiano, tramite un modello che i singoli Comuni dovrebbero compilare, come da scheda allegata;

 

  • Che una petizione pubblica, nata e promossa sul territorio di Mesero, il cui testo è visionabile on-line all’indirizzo http://www.meserotua.it, riporta fra le proprie richieste la medesima iniziativa avanzata tramite la presente mozione. Ricordo che tale petizione, ormai in procinto di essere chiusa ed inoltrata agli amministratori, conta ormai diverse centinaia di firmatari.

LA PRESENTE MOZIONE IMPEGNA IL SINDACO E LA GIUNTA

A intraprendere il censimento summenzionato, come da scheda allegata, entro due mesi dall’approvazione di tale mozione e terminarlo entro 6 mesi dall’inizio.

Fabio Prina

Print Friendly

5 Commenti a “Protocollata Mozione per ottenere un Censimento degli Stabili Vuoti!”

Lascia un Commento

Le Brevissime

Leggi tutte le brevissime...

Il Capogruppo

Per contattare il nostro Capo Gruppo in Consiglio Comunale Fabio Prina, scrivi a: fabio.prina@meserotua.it

Clicca qui per conoscerlo meglio.

Il Consigliere Eletto

Per contattare la nostra Consigliera eletta in Consiglio Comunale Emanuela Barni, scrivi a: info@meserotua.it

Clicca qui per conoscerla meglio.

Il nostro Simbolo

Il prossimo 25 Maggio 2014, Vota Meserotua

Clicca qui e leggi la descrizione

Il Gruppo

Clicca la foto per conoscere i nostri candidati Consiglieri

Il nostro giornalino
NO alle tessere di partito…

...SI ai contenuti!

Siamo un gruppo di cittadini di Mesero, non rappresentiamo nessun partito e, di fronte alla mancanza di partecipazione imposta dall'amministrazione locale, abbiamo deciso di muoverci in autonomia con forze proprie. Abbiamo l'obiettivo di informarci, informare, partecipare, discutere, per cercare di migliorare il contesto urbano e sociale in cui viviamo. Vorremmo coinvolgere i nostri concittadini, in questo che crediamo un buon obiettivo.

Il Meserese Partecia…
  • 183 Questionari in occasione di Cemento sui Denti per valutare l'amministrazione e la sua idea di espansione cementifera
  • 80 Firme circa per ottenere il Referendum sulla Legge Elettorale, in attesa di approvazione. (Settembre 2011)
  • 251 Firme Raccolte per ottenere il Referendum sull'Acqua Pubblica, poi passato (Giugno 2010).
  • 200 Firme circa per i Referendum del V-Day 2 di Aprile 2008
  • 83 Firme per la Proposta di Legge Parlamento Pulito dell'8 Settembre 2007, ancora nei cassetti dei palazzi romani.
 
Segnalazione Guasti
Una solerte telefonata al numero di competenza può essere un gesto importante per mantenere Mesero, il tuo comune, curato ed ordinato.

 

Lampioni di Illuminazione Notturna Guasti: Tel. 800.901.050 - Enel Sole

 

Perdite Acqua e Fognatura: Tel. 800.175.571 - Amiacque

 

Pronto Intervento Rete Elettrica: Tel. 803.500 - Enel

 

Pronto Intervento Gas: Tel. 800.128.075 - Aemme Linea Energie

 

Buche, Cordoli di Marciapiede o qualsiasi altro tipo di arredo urbano guasto o in cattivo stato: Tel:02/97285078 - Ufficio Tecnico